t-magonair presents: VENERUS live @NoSound Festival







Come disse Timothy Leary;


“L’uomo ha una visione statica del mondo, accidentalmente o deliberatamente impostagli dalle catene delle associazioni condizionate. L’uomo è convinto che il marchio impresso su di lui sia la realtà”.


Già ma poi ascolti Venerus e ti rendi conto di quanto le etichette e gli stereotipi stiano (ed era ora) decadendo. Funk, Jazz, Pop e una psichedelìa mistica fanno da sfondo ad un concerto sorprendente.


Uno sfondo fatto di mille colori e geometrie di suono.

Uno sfondo che non è altro che il mondo stesso di questo eclettico artista.