IN CONVERSATION WITH: MATISA



jacket Vivetta; earrings Marni


In un mondo sempre più omologato ci sono ancora (per fortuna) delle personalità che riescono a differenziarsi attraverso il proprio "IO".

Una di queste è sicuramente Isabella, in arte MATISA, dj e produttrice italiana.




"Sii sempre te stesso, segui le tue emozioni e le tue idee. Non sei da solo, ci sarà sempre qualcuno che ti apprezza per come sei. Credere in te stesso è fondamentale perchè ti dà l'opportunità di accumulare tutta l'energia possibile per fare le cose che ami nel migliore dei modi possibile." - MATISA


In un momento così delicato dove l'arte si ferma, MATISA ha deciso di utilizzare il tempo - dedicato normalmente nel vivere la vita nei club e a stretto contatto con il dancefloor - per sviluppare e far crescere la sua figura artistica con tantissimi nuovi progetti tra cui il nuovo Podcast per Daisychain, una serie di podcast di Chicago che celebra la diversità nella musica dance elettronica.


Daisychain infatti promuove tutte quelle identità non binarie che spesso si nascondono o alle quali viene data poca rilevanza.


Il podcast x Dasiychain curato da MATISA è un set diverso dal solito club-oriented, con un mood molto più dreamy, più innovativo e concepito a seguito di un viaggio fatto nel Chianti.


L'Italia infatti rimane per MATISA una forte fonte di ispirazione. Essere cresciuta ed aver vissuto tra Roma e Firenze le ha dato sicuramente tantissimi spunti per la sua evoluzione e la sua crescita artistica.


"Quando ti ritrovi a passeggiare tra le cose belle, non puoi non esserne affascinato. Sono sempre stata affascinata dalla bellezza. E questo si rispecchia poi nel mio modo di essere. Sia nella musica che nella moda.

La moda infatti ti insegna ad immaginare delle figure, degli abiti, dei modelli e questo mi aiuta molto a trasformare questi pensieri in musica.

Come ad esempio nell'EP ORGANZA/HONEYCOMB, dove il termine honey/comb è ripreso da un tipo di texture presente nei tessuti ed organza che è appunto un tessuto al quale io sono molto legata."




shirt Vivetta; top & skirt Avavav; shoes Jacquemus; earrings Marni


Considerato il forte legame tra musica e moda, abbiamo deciso quindi di realizzare degli scatti a Napoli che rappresentassero al meglio la personalità di MATISA.


"Con la moda puoi osare, puoi esprimere quello che sei. Vedi, in questo shooting si esprime al meglio quella che è la gender identity. Ci sono degli scatti dove indosso una camicia maschile con un pezzo sopra da vera signora. Voglio essere così, libera. Non mi piace avere una forma e questo lo puoi ascoltare puoi nei miei set. La mia musica è come me, eclettica. Si evolve con me, in base a quello che vivo. Non riesco a prepararmi i set. Voglio che la gente dica: cosa mi aspetta? Come mi sorprenderà MATISA questa volta? E' per questo motivo che seguo molto le mie sensazioni. Voglio essere imprevedibile."



total look Vivetta; earrings Marni

shirt Vivetta; top & skirt Avavav; shoes Jacquemus; earrings Marni



Imprevedibile, come dimostra la sua capacità di non essersi fermata ma anzi, MATISA è stata in grado di definirsi meglio. Sempre attraverso la musica.


"Durante questo periodo sono riuscita a definire ancora meglio me stessa. Le giornate sono molto lunghe, ho molto tempo per riflettere. Ho avuto modo di dedicare molto più tempo alla produzione, tempo che quando hai date in giro per il mondo è molto difficile avere. Tutta la frenesia alla quale eravamo abituati in realtà ti toglie testa, corpo ed anima. Ho avuto un tempo diverso, un tempo che mi ha permesso di evolvermi nuovamente. Sia come persona che a livello artistico. Infatti, dover produrre della musica che non sai come suonerà poi in un club, non è affatto facile. Ci vuole tantissima immaginazione."


Immaginazione che ha portato alla nascita di un remix sul prossimo disco di Kim Ann Foxman, un'original track nella prossima compilation di Permanent Vacation e un Ep con 3 original tracks su On Loop, label di Moxie.


Mentre aspettiamo di rivederla e risentirla nel club, vi lasciamo il suo ultimo podcast da ascoltare.


Buon viaggio.


https://soundcloud.com/daisychain_podcast/matisa-daisychain-145


total look Avavav; shoes Vivetta; earrings Marni


credits

Creative and art direction by Sarah Venturini @mattandsarahimg

Photography by Paolo De Luca

Fashion by Sarah Venturini

Production and fashion assistance by Nadia Lametta and Claudia Chiarolanza

Make up & hair by Isabell Taranto


Special thanks to Avavav, Jacquemus and Vivetta.