top of page

Evolvere x Stagno: l’olandese Woody92 debutta a Milano con un viaggio musicale di 3 ore insieme a Marco Maldarella & HAGVA

Updated: Jan 22

Nel panorama musicale, l'esplorazione di nuove sonorità diventa cruciale per arricchire la nostra esperienza sonora. La musica, più di una semplice sequenza di note possiamo considerarla come un potente catalizzatore che unisce le persone attraverso emozioni condivise. In questa prospettiva, Stagno Records ed Evolvere emergono come guide di un viaggio sonoro che va oltre i confini convenzionali, promettendo un'esperienza unica e coinvolgente.



Evolvere, concepito per unire schemi creativi e forme artistiche diverse, si configura come un luogo senza tempo in cui avviene la fusione ed evoluzione di musica e arte. Evolvere funge da oasi festiva: un rituale che si ripete quando il corpo ne sente il bisogno, un motivo per abbracciare la vita nomade sentendosi liberi di creare e vivere esperienze meravigliose. Tra gli esempi recenti spiccano showcase, eventi club e mostre, promuovendo creativi e artisti attraverso un'esperienza unica e coinvolgente.


Stagno Records, fondato da Luigi Cippone (CP1) e Marilù Lembo, si pone come un superconduttore di nuovi suoni, esplorando ininterrottamente orizzonti musicali differenti. L'etichetta rappresenta la sintesi di anni di esperienza, superando barriere stilistiche e sfidando norme convenzionali.


Il 20 gennaio 2024, Evolvere insieme alla label milanese Stagno presentano l’artista olandese Woody92 nel suo debutto a Milano con un dj set esteso di 3 ore. Questa durata prolungata del set non è solamente una caratteristica temporale ma un elemento che sottolinea l'importanza e l'unicità di un'esperienza musicale più profonda. Le tre ore di dj set permetteranno a Woody92 di selezionare con cura il repertorio, trasformando il suo set in un racconto musicale. L'aspettativa di un dj set così lungo suggerisce che l'artista esplorerà un ampio spettro di stili e generi musicali. In questo contesto, il set di lunga durata diventa un veicolo potente per esprimere la creatività e l'arte dell'artista. Inoltre, la lunghezza del set permette di stabilire un legame più intimo con il pubblico, creando un ambiente in cui la condivisione delle emozioni attraverso la musica diventa un'esperienza condivisa e autentica.



Supportato dai resident di Cura Festival @not_mass e @cipppo, insieme al DJ e produttore bolognese Marco Maldarella, l'evento si prospetta come un'occasione unica per immergersi in un'esperienza di profonda esplorazione sonora.


Acquista il tuo biglietto qui



MEET THE ARTISTS:


Woody92 è un artista olandese attivo come DJ, esteta, proprietario di Omen Wapta, un'etichetta discografica e piattaforma multidisciplinare focalizzata sulla musica sperimentale all'interno della sempre affascinante scena musicale elettronica olandese. Nei suoi set, accuratamente curati e caratteristici, si discosta dalla norma esplorando correnti psicoattive di elettronica leftfield, techno ipnotica e minimalismo radiante.  I suoi mix, impeccabili ma imprevedibili hanno già lasciato un'impronta musicale unica, consolidando una reputazione silenziosamente ribelle come curatore musicale con una profondità e concentrazione sempre più rare nella scena.

Nel 2021 ha lanciato Omen Wapta, un'etichetta discografica e piattaforma multidisciplinare con un focus sulla musica sperimentale di alta qualità, attualmente tra le più influenti nella scena.


Marco Maldarella è un designer, produttore e DJ attivo a Bologna dal 2016. Il suo obiettivo è creare paesaggi sonori basati su beat intricati, groove ed atmosfere immersive, esplorando la zona grigia tra musica elettronica sperimentale e derivati della techno. Come artista solista, si concentra sul DJing e sulla produzione di atmosfere dub techno/ipnotiche, mescolate con il suono della break inglese e strutture IDM di nuova scuola. Ha avviato una serie di eventi chiamati Sinestesie, con una residenza mensile presso Radio Raheem e, insieme a Christian Duka fa parte di MARMO, una collaborazione artistica situata tra Londra e Bologna. 


HAGVA è la dinamica collaborazione tra CP1, fondatore di Stagno Records, e Not Mass, entrambi residents al Cura Festival e membri integrali della crew Evolvere. Il risultato del loro percorso musicale condiviso e stile DJ distintivo, HAGVA, radicato profondamente nei regni enigmatici del suono, supera senza sforzo i generi tradizionali mescolando abilmente techno, bass music, IDM e altro ancora. I loro set sono un tessuto di texture hi-tech e sfumature glitch, intrecciate con precisione di drum breaks ed elementi tribali, creando un'esperienza uditiva avvolgente e atmosferica. 


ENG VERSION


Evolvere x Stagno: Dutchman Woody92 debuts in Milan with a 3-hour musical journey with Marco Maldarella & HAGVA.


In the music scene, exploring new sounds becomes crucial to enrich our sound experience. Music is more than a simple sequence of notes; we can consider it a powerful catalyst that unites people through shared emotions. In this perspective, Stagno Records and Evolvere emerge as guides of a sonic journey that goes beyond conventional boundaries, promising a unique and immersive experience


Evolvere, designed to unite creative patterns and diverse artistic forms, is configured as a timeless place where music and art fusion and evolution occur. Evolvere serves as a festive oasis: a ritual repeated when the body feels the need, a reason to embrace the nomadic life while feeling free to create and have beautiful experiences. Recent examples include showcases, club events, and exhibitions, promoting creatives and artists through a unique and immersive experience.


Stagno Records, founded by Luigi Cippone (CP1) and Marilù Lembo, is a superconductor of new sounds continuously exploring different musical horizons. The label represents the synthesis of years of experience, overcoming stylistic barriers, and defying conventional norms.


On January 20, 2024, Evolvere and Milan-based label Stagno present Dutch artist Woody92 in his Milan debut with a 3-hour extended DJ set. This extended set duration is not only a time feature but an element that emphasizes the importance and uniqueness of a more profound musical experience. The three-hour DJ set will allow Woody92 to carefully select the repertoire, turning his set into a musical narrative. The expectation of such an extended DJ set suggests that the artist will explore a broad spectrum of musical styles and genres. In this context, the extended set length becomes a powerful vehicle for expressing the artist's creativity and artistry. In addition, the length of the set allows for a more intimate connection with the audience, creating an environment where sharing emotions through music becomes a shared and authentic experience.


Supported by Cura Festival residents @not_mass and @cipppo, along with Bologna-based DJ and producer Marco Maldarella, the event promises to be a unique opportunity to immerse yourself in an experience of deep sound exploration.


Buy your ticket here


MEET THE ARTISTS:


Woody92 is a Dutch artist active as a DJ, aesthete, and owner of Omen Wapta, a record label and multidisciplinary platform focused on experimental music within the ever-fascinating Dutch electronic music scene. In his carefully curated and distinctive sets, he deviates from the norm by exploring psychoactive currents of leftfield electronica, hypnotic techno, and radiant minimalism. His flawless yet unpredictable mixes have already left a unique musical imprint, cementing a quietly rebellious reputation as a music curator with a depth and focus increasingly rare in the scene.

In 2021, he launched Omen Wapta, a multidisciplinary record label and platform focused on high-quality experimental music, currently among the most influential in the scene.


Marco Maldarella has been a designer, producer, and DJ in Bologna since 2016. He aims to create soundscapes based on intricate beats, grooves, and immersive atmospheres, exploring the gray area between experimental electronic music and techno derivatives. As a solo artist, he focuses on DJing and producing dub techno/hypnotic atmospheres mixed with the sound of English break and new school IDM structures. He started a series of events called Sinestesie, with a monthly residency at Radio Raheem and, together with Christian Duka, is part of MARMO, an artistic collaboration between London and Bologna.


HAGVA is the dynamic collaboration between CP1, founder of Stagno Records, and Not Mass, both residents at Cura Festival and integral members of the Evolvere crew. The result of their shared musical journey and distinctive DJ style, HAGVA, rooted deeply in the enigmatic realms of sound, effortlessly transcends traditional genres by skillfully blending techno, bass music, IDM, and more. Their sets are a fabric of hi-tech textures and glitch overtones, interwoven with precision drum breaks and tribal elements, creating an enveloping and atmospheric aural experience.


The artwork for the event is a collaboration between @federica.aulenta and @ubeesnaps.



Comments


bottom of page